Carta UniCredit Genius Card: cos’è e come funziona

UniCredit Genius Card è una carta nominativa ricaricabile e dotata di codice IBAN che può essere usata per pagare nei negozi e online, per prelevare contanti in tutto il mondo e per inviare o ricevere bonifici all’interno dell’area SEPA.

Recensione carta UniCredit Genius Card

Si può richiedere la carta UniCredit Genius Card sia in filiale sia online. Per l’attivazione online è necessario avere con sé un documento di riconoscimento valido, una webcam o una fotocamera, un numero di telefono cellulare e un indirizzo email funzionante. La carta può essere richiesta da chiunque abbia compiuto 18 anni e sia residente in Italia.

La carta prepagata Mastercard è subito attiva e si può usare per pagare e per prelevare contanti. Essendo una carta prepagata con IBAN, può svolgere le principali funzioni di un conto corrente: può ricevere l’accredito dello stipendio o della pensione, ci si possono domiciliare le utenze e le altre spese ricorrenti e si possono ricevere o inviare bonifici in tutta l’area SEPA.

Caratteristiche della cartaunicredit genius card

  • Nome: UniCredit Genius Card
  • Tipo di carta: carta prepagata nominativa con IBAN
  • Banca emittente: UniCredit
  • Circuito: Mastercard
  • Canone mensile: 2 euro (gratis per gli under 30)
  • Costo di attivazione: 5 euro
  • Limite di prelievo: 750 euro al giorno
  • Limite di spesa: non specificato
  • La nostra valutazione: 4

Tramite le carta prepagata UniCredit Genius Card si possono fare le più comuni operazioni bancarie, per questo può essere una valida alternativa al conto corrente. Per i titolari con un’età compresa tra 18 a 30 anni le spese di gestione sono azzerate.

I prelievi sono gratuiti presso tutti gli ATM del gruppo UniCredit, mentre si paga una commissione di 2 euro per i prelievi fatti presso altre banche in Italia e in area euro. Nel resto del mondo la commissione per i prelievi di contanti è di 5 euro più l’1,75% dell’importo prelevato.

La carta conto è compatibile con i sistemi di pagamento Apple Pay, Google Pay e Samsung Pay. Inoltre, è dotata della funzionalità contactless e si può usare per pagamenti fino a 25 euro senza dover digitare il codice PIN.

Ci sono diverse modalità di ricarica della carta:

  • tramite contanti, presso gli sportelli della banca o presso gli ATM del gruppo UniCredit;
  • con bonifico;
  • in contanti presso i punti vendita SisalPay;
  • tramite accredito dello stipendio o della pensione;
  • online tramite il servizio di banca multicanale o tramite il servizio clienti.

La prima ricarica fatta allo sportello è gratuita, mentre le successive ricariche costano da 0,50 a 3 euro, a seconda del canale scelto.

Pro e contro

PRO
  • il servizio clienti è efficiente ed esperto. Si può contattare chiamando il numero verde 800.078700 (oppure il numero +39.02.89442093 se ci si trova all’estero), dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 20;
  • si può usare la carta in tutti i punti vendita che aderiscono al circuito Mastercard e si possono ritirare contanti in tutta Italia senza costi aggiuntivi presso gli ATM delle banche del gruppo UniCredit.
CONTRO
  • le commissioni elevate per i prelievi di contante e per l’esecuzione di bonifici;
  • i costi di gestione per gli over 30. Ci sono prodotti con funzionalità simili, come MPS Spider e Postepay Evolution, con un canone inferiore.

Lascia un commento

© carteprepagate.me - P.IVA 03673710047 - Disclaimer  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.