logo unionpay

Unionpay

prepagata unionpay

Commissioni di prelievo

4.15USD presso tutti gli ATM

Carta prepagata UnionPay

La carta prepagata UnionPay è una carta di debito emessa dalla divisione internazionale della banca cinese UnionPay, pensata tanto per il pubblico cinese quanto per un pubblico internazionale. La prepagata presenta una gamma completa di funzioni ed è accettata nella maggior parte dei punti vendita europei.

Recensione della carta

La carta prepagata UnionPay può essere usata come mezzo di pagamento per fare acquisti online e nei negozi. La carta supporta anche la funzione di pre-autorizzazione, quindi può essere usata senza problemi per noleggiare un’auto o per prenotare un servizio che richiede il rilascio di una cauzione.

I titolari della carta possono usarla anche per autorizzare pagamenti ricorrenti o per domiciliare il pagamento delle utenze. La carta è particolarmente utile per pagare i propri acquisti senza ricorrere ai contanti. La prepagata appartiene al circuito di pagamento cinese UnionPay, ma è accettata in gran parte d’Europa.

La banca cinese UnionPay International dichiara che la carta è accettata in circa l’80% del punti vendita in Italia e nel 40% dei punti vendita inglesi. Il sistema di pagamento è accettato soprattutto nelle destinazioni che accolgono di frequente turisti dalla Cina.

In Cina i pagamenti digitali sono la norma e UnionPay non fa eccezione. La carta può essere controllata e gestita tramite un’app mobile e supporta i pagamenti tramite QR code e NFC.

La carta non è legata al possesso di un conto corrente e può essere usata nei limiti della somma caricata. Per fare richiesta della carta è necessario rivolgersi a una delle banche internazionali che ne propongono la sottoscrizione. Al momento, oltre che in Cina, è possibile attivare una carta UnionPay in alcuni Paesi asiatici come le Filippine, il Giappone e la Cambogia, in Russia e negli Stati Uniti.

Le condizioni di emissione possono variare a seconda del Paese di emissione. Anche i costi e i limiti di utilizzo sono diversi a seconda del Paese in cui la carta viene emessa e delle regole finanziarie locali.

Particolarmente apprezzata perché è una prepagata anonima, cioè non riporta il nome del titolare e perché, come succede anche per VIABUY, la banca non richiede informazioni sulla situazione finanziaria del cliente. Al momento della richiesta di attivazione vengono richiesti solamente un documento di identità e un documento che certifichi la residenza.

Caratteristiche della carta

  • Nome: carta prepagata UnionPay
  • Tipo di carta: carta prepagata ricaricabile
  • Banca emittente: UnionPay International
  • Circuito: UnionPay
  • Canone mensile:
  • Costo di emissione: variabile
  • Limite di prelievo: variabile
  • Limite di spesa: variabile
  • La nostra valutazione: 3,5

Pro e contro

PRO

La carta UnionPay ha diversi vantaggi:

  • è anonima e non bisogna fornire informazioni sulla propria situazione finanziaria;
  • è quasi indispensabile per chi opera sul mercato cinese;
  • è accettata nella maggior parte dei Paesi del mondo;
  • può essere usata per fare pagamenti tramite smartphone, smartwatch e tablet, usando QR code e il sistema NFC;
  • permette di pagare e di ritirare contanti facilmente e operando in diverse valute.
CONTRO

Bisogna considerare anche gli aspetti meno convenienti della carta:

  • la disponibilità limitata per i clienti europei;
  • il livello dei costi, variabile a seconda della banca emittente.

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.