cabel logo

Cabelpay

prepagata cabel pay

Commissioni di prelievo

 1.50€ presso ATM in Italia e area Euro, 3.50€ presso ATM area extra Euro

Cabel Pay: la carta conto di Cabel IP

Cabel Pay è una carta prepagata con IBAN capace di sostituire un conto corrente nella gestione delle proprie spese, anche all’estero. Grazie alla capienza di 50.000 euro, permette di ricevere bonifici e pagamenti e di conservare la liquidità senza preoccupazioni.

Recensione della carta Cabel Pay

La carta Cabel Pay svolge le principali funzioni di un conto corrente. Innanzitutto, la carta di pagamento può essere usata per pagare i propri acquisti online e nei punti vendita fisici. La carta Cabel Pay appartiene al circuito Mastercard ed è dotata di funzionalità contactless. Per i pagamenti fino a 25 euro non è quindi necessario digitare il codice PIN ma è sufficiente avvicinare la carta al lettore POS.

Il titolare del conto può usare la carta anche per ritirare contanti, in Italia e all’estero. Si possono ritirare fino a 1.500 euro al giorno e 5.000 euro al mese. Per il prelievo è prevista una commissione di 1,50 per le operazioni svolte in Italia e all’interno della zona euro e di 3,50 euro al di fuori della zona euro.

Inoltre, la carta conto può ricevere e inviare bonifici, esclusivamente in euro. Questo strumento finanziario è quindi utile per chi vuole una carta semplice da usare che permetta l’accredito dello stipendio o della pensione o per i liberi professionisti che hanno bisogno di un conto su cui ricevere i pagamenti della propria attività.

Il conto permette di addebitare le utenze (la commissione per le operazioni di addebito diretto SEPA è di 80 centesimi), pagare gli F24 senza costi aggiuntivi, pagare il bollo auto (con una commissione di 1,87 euro) e i bollettini (la commissione è di 1 euro o di 1,50 euro a seconda del tipo di pagamento da fare).

Il titolare della carta conto Cabel Pay può controllare il saldo, gli ultimi movimenti e inviare bonifici direttamente dalla piattaforma di internet banking.

Si può ricaricare la carta Cabel Pay:

  • tramite il servizio di internet banking di Cabel IP sulla piattaforma MITO, pagando una commissione di 2 euro;
  • gratuitamente tramite bonifico;
  • presso le ricevitorie SISAL (la commissione in questo caso è di 3 euro) e altri punti vendita convenzionati con Cabel IP.

La carta di pagamento è tra le più complete sul mercato e ha limiti di utilizzo più alti della media. Il costo di emissione della carta conto pari a 6 euro e il canone annuale di 24 euro sono leggermente più alti rispetto a soluzioni alternative come K2 e db contocarta, ma sono comunque adeguati rispetto alla qualità dei servizi offerti.

Caratteristiche della carta

  • Nome: Cabel Pay
  • Tipo di carta: carta prepagata con IBAN
  • Banca emittente: Cabel IP SpA
  • Circuito: Mastercard
  • Canone annuale: 24 euro
  • Costo di emissione: 6 euro
  • Limite di prelievo: 1.500 euro al giorno; 5.000 euro al mese
  • Limite di spesa: tramite POS 5.000 euro al giorno e 25.000 euro al mese
  • La nostra valutazione: 4,5

Pro e contro

PRO

I principali punti a favore della carta sono:

  • i limiti di utilizzo molto alti. La carta ha una capienza di 50.000 euro e permette di fare acquisti e ritirare contanti con soglie superiori rispetto a carte dalle caratteristiche simili;
  • la possibilità di gestire la carta tramite la piattaforma di internet banking;
  • la possibilità di ricaricare la carta anche in contanti nelle ricevitorie SISAL.
CONTRO

Tra gli aspetti meno convenienti della carta vanno invece considerati:

  • il costo di emissione e il canone annuale di gestione;
  • non poter fare bonifici in valute diverse dall’euro;
  • le commissioni elevate per i prelievi di contante fatti al di fuori dell’area euro.

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.