Le carte prepagate sono pignorabili?

In caso di problemi finanziari che accade alle carte prepagate? Come i conti correnti (anche quelli esteri, come abbiamo visto in questo articolo), possono essere soggette a pignoramento oppure no? Cerchiamo di fare chiarezza e di capire se e in che misura le carte prepagate sono pignorabili.

Quando le carte prepagate sono pignorabili

Se i tuoi creditori che non hanno ricevuto quanto prestato e hanno adito le vie legali, il denaro e i beni di valore in tuo possesso possono essere pignorati. In pratica, ti vengono sequestrati e vengono assegnati ai debitori fino a quando il debito non viene appianato.

Oltre ai conti correnti e ai conti deposito, tra i beni che possono essere pignorati ci sono anche le carte prepagate. Dal momento che questi strumenti di pagamento sono inseriti nell’anagrafe tributaria, se viene notificato un atto di pignoramento il sequestro dei fondi disponibili sulla carta è automatico e immediato.

Non è necessario che il creditore indichi il numero della carta ricaricabile, né è necessario che sia a conoscenza del fatto che il debitore sia titolare di una o più carte. Il pignoramento riguarda tutte le somme depositate presso la banca, quindi anche quelle caricate sulla carta ricaricabile.

Questo discorso è sicuramente valido per tutte le carte prepagate emesse da istituti di credito italiani. Per le carte emesse all’estero invece le cose sono un po’ più complicate: la pignorabilità della carta dipende dal Paese di emissione, dalle condizioni a cui è stata emessa la carta e dalle procedure di controllo e di identificazione svolte dalla banca emittente.

Le carte prepagate non pignorabili

Le uniche carte prepagate che non possono essere pignorate sono quelle considerate anonime, vale a dire carte che non sono associate al nome del titolare. Si tratta di carte prepagate usa e getta che non possono essere ricaricate e che non risultano intestate a chi ne è in possesso.

Potrebbe anche interessarti:
Come attivare la carta N26

La carta N26 è una delle carte di pagamento più sicure e più utilizzate sul mercato. Ideata e rilasciata dalla Leggi tutto

Come prelevare con N26

Grazie alla sua efficienza e alla sua praticità il conto N26, promosso dall'istituto fintech tedesco N26, sta riscontrando un sempre Leggi tutto

Credit Boost Hype: che cos’è, come funziona, quanto costa

Credit boost Hype è una delle molte funzioni e servizi a cui possono accedere i clienti che hanno scelto la carta prepagata Leggi tutto

Come disattivare Hype

Hype è un conto digitale creato da Banca Sella durante il 2015 che include una carta prepagata e conta oltre un milione Leggi tutto

Come disattivare la carta Viabuy

Hai attivato una carta Viabuy ma ora non ti serve più e vuoi disattivarla? Non è un'operazione difficile ma deve Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.