Che differenza c’è tra carta prepagata e ricaricabile?

Spesso se ne parla come se fossero la stessa cosa, ma esiste una differenza tra una carta prepagata e una carta ricaricabile. Mentre tutte le carte ricaricabili sono anche prepagate, non tutte le carte prepagate sono anche ricaricabili. Vediamo quindi in dettaglio in cosa consiste questa differenza e quali caratteristiche hanno le prepagate non ricaricabili.

Qual è la differenza tra una carta prepagata e una carta ricaricabile

Una carta prepagata è una carta di debito non collegata a un conto corrente. Quando si paga con la carta, la cifra spesa viene scalata dal saldo disponibile sulla carta stessa.

Una carta ricaricabile è una carta prepagata il cui saldo può essere alimentato con versamenti successivi. Questi versamenti prendono il nome di ricariche e possono essere fatti usando contanti, altre carte di debito o di credito o tramite bonifici.

Entrambe possono essere usate per fare acquisti online e nei punti vendita che aderiscono allo stesso circuito della carta. Se la banca emittente lo permette, le carte si possono usare anche per ritirare contanti, entro i limiti specificati nel contratto.

Quali sono le carte prepagate non ricaricabili

Sebbene i due tipi di carte abbiano le stesse funzioni, esistono delle carte prepagate che non possono essere ricaricate. Si parla in questo caso di carte anonime o di carte usa e getta. Questi strumenti di pagamento hanno un saldo precaricato disponibile per fare uno o più acquisti. Quando il credito si esaurisce, la carta va buttata.

Questo tipo di carte è utile quando si vogliono evitare i contanti ma non si vuole richiedere una carta prepagata in banca o non si vogliono dare i propri dati anagrafici.

Mentre le carte ricaricabili sono nominative e hanno limiti di spesa abbastanza alti, le carte prepagate non ricaricabili hanno limiti di spesa piuttosto contenuti: la carta Epipoli, ad esempio, è disponibile solo nei tagli da 25, 50 0 100 euro.

Potrebbe anche interessarti:
Come attivare la carta N26

La carta N26 è una delle carte di pagamento più sicure e più utilizzate sul mercato. Ideata e rilasciata dalla Leggi tutto

Come prelevare con N26

Grazie alla sua efficienza e alla sua praticità il conto N26, promosso dall'istituto fintech tedesco N26, sta riscontrando un sempre Leggi tutto

Credit Boost Hype: che cos’è, come funziona, quanto costa

Credit boost Hype è una delle molte funzioni e servizi a cui possono accedere i clienti che hanno scelto la carta prepagata Leggi tutto

Come disattivare Hype

Hype è un conto digitale creato da Banca Sella durante il 2015 che include una carta prepagata e conta oltre un milione Leggi tutto

Come disattivare la carta Viabuy

Hai attivato una carta Viabuy ma ora non ti serve più e vuoi disattivarla? Non è un'operazione difficile ma deve Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.