bunq logo

Bunq Premium

carta di credito bunq

Commissioni di prelievo

10 prelievi Gratis/mese, poi 0,99€ a prelievo

bunq Premium: che cos’è e come funziona

Il conto corrente bunq Premium è disponibile in due versioni, in modo da permettere a tutti di trovare la propria configurazione ideale. Attraverso il conto si possono gestire in modo flessibile i propri risparmi e beneficiare dei tanti servizi messi a disposizione dalla banca olandese.

Recensione di bunq Premium

bunq Premium è un conto online ricco di funzioni e con un alto grado di personalizzazione.

I titolari del conto possono accedere a tante opzioni interessanti e innovative. Si possono, ad esempio:

  • creare dei sotto-conti, ciascuno dotato di IBAN, per un’ottimale gestione del proprio denaro;
  • definire obiettivi di risparmio e aderire alla funzione di accantonamento automatizzato degli arrotondamenti;
  • creare delle carte online per fare acquisti su internet con maggiore sicurezza;
  • decidere se ricevere o meno interessi sul proprio conto corrente;
  • selezionare i settori nei quali si preferisce investire.

Poter creare più conti è forse la caratteristica più interessante del prodotto bunq Premium. In pratica puoi suddividere le tue spese riservando a ognuna un conto separato dagli altri: in questo modo puoi gestire le spese correnti, quelle per le vacanze, il budget per il tempo libero e le spese mediche mantenendo il massimo controllo di ciascuna.

In ogni sotto-conto puoi autorizzare pagamenti ricorrenti oppure domiciliare le spese. Se ne hai bisogno, puoi condividere uno più sotto-conti con altre persone, come degli amici o il tuo partner.

Chi decide di aprire il conto bunq Premium può anche ricevere interessi mensili sulle somme depositate: il tasso di interesse offerto dalla banca è dello 0,27% lordo. C’è anche la possibilità di investire i propri soldi, scegliendo in che modo la banca impiegherà i risparmi.

Caratteristiche del conto

  • Nome: bunq Premium
  • Tipo di conto: conto corrente online
  • Banca emittente: bunq
  • Circuito: Mastercard
  • Canone mensile: 7,99 euro al mese; 16,99 euro al mese per il conto Premium SuperGreen
  • Costo di emissione: gratis
  • Limite di prelievo: personalizzabile
  • Limite di spesa: entro il saldo caricato sulla carta
  • La nostra valutazione: 4

Esistono due versioni del conto bunq Premium:

  • la versione standard, al costo di 7,99 euro al mese;
  • la versione SuperGreen, al costo di 16,99 euro al mese.

La versione SuperGreen aggiunge a tutti i servizi già inclusi nel piano Premium diverse opzioni pensate in particolare per chi è attento ai temi della sostenibilità ambientale. Per ogni 100 euro spesi da chi ha sottoscritto un conto SuperGreen, la banca si impegna a piantare un albero. Secondo le stime fatte dalla banca, grazie all’apertura del conto è possibile azzerare il proprio impatto ambientale in termini di emissioni di CO2 entro due anni.

Chi sceglie l’opzione SuperGreen riceve una carta di credito in acciaio, realizzata con il 50% in meno di risorse e con una durata più lunga rispetto all’alternativa in plastica.

Quanto costa

Per i nuovi clienti il primo mese è gratuito. A partire dal secondo mese viene addebitato il canone mensile di 7,99 euro o di 16,99 euro, che include l’accesso al conto online e la possibilità di creare fino a 25 sotto-conti. Gli eventuali conti aggiuntivi hanno un costo mensile di 19 euro. Se si decide di dividere uno dei sotto-conti con degli amici o dei familiari viene addebitato un costo mensile di 2,99 euro.

I clienti bunq Premium ricevono gratuitamente anche una carta di credito. Se si ha bisogno di una carta aggiuntiva è previsto il pagamento di 9 euro per le spese di emissione e di un canone mensile di 2,99 euro.

I primi 10 prelievi al mese sono gratuiti, mentre per i successivi si paga una commissione fissa di 99 centesimi di euro, indipendentemente dal Paese in cui ci si trova.

Sono previste delle commissioni anche per i pagamenti istantanei e per le ricariche fatti con carta di credito o di debito: nel primo caso la commissione da pagare è del 2,5%, mentre nel secondo caso si paga lo 0,5% dell’importo (i primi 500 euro ricaricati ogni mese sono gratuiti).

Compatibilità app e pagamenti da mobile

I conti bunq Premium e bunq Premium SuperGreen sono compatibili con i sistemi Apple Pay e Google Pay. Si può usare il saldo disponibile sul conto anche per pagare in mobilità senza dover usare fisicamente la carta di credito. Grazie all’uso dei comandi rapidi Siri si può usare il conto anche per pagare tramite Apple Watch, senza dover digitare nulla.

Tramite l’app bunq è possibile controllare ogni aspetto del conto corrente e delle carte collegate: si possono richiedere nuove carte, modificare il PIN, bloccare le carte emesse o cambiare le autorizzazioni per l’uso della carta. Sempre tramite l’app si possono ordinare pagamenti, creare nuovi sotto-conti, condividere le spese con gli amici e accedere a tutte le altre funzioni del conto Premium.

Sistemi di sicurezza

Libertà di scelta e sicurezza sono due pilastri del servizio offerto da bunq. Per questo motivo, i clienti bunq Premium possono scegliere in ogni momento di attivare o di disattivare una serie di opzioni che regolano il modo in cui può essere usata la carta.

Esiste un sistema di notifiche push che avvisa il titolare del conto di ogni movimento in entrata o in uscita. Esiste anche la possibilità di bloccare istantaneamente la carta agendo direttamente tramite l’applicazione mobile, se si notano addebiti non autorizzati o si teme che la carta di credito sia stata persa o rubata.

Chi viaggia spesso all’estero apprezzerà la funzione che permette di autorizzare o limitare l’uso della carta in determinati Paesi del mondo.

Un ulteriore livello di sicurezza riguarda il codice di sicurezza CVC: mentre di solito il codice viene stampato fisicamente sul retro della carta, bunq ha deciso di custodire il codice all’interno dell’applicazione mobile, in modo che possa essere conosciuto e visibile solo dal titolare del conto.

Sugli acquisti fatti online è possibile attivare l’opzione acquisti protetti e godere della garanzia estesa. Questi servizi permettono di estendere il periodo di garanzia di 12 mesi o di ottenere un rimborso delle spese fatte in caso di furto o danneggiamento dei prodotti (la richiesta di rimborso va presentata entro un massimo di 90 giorni dalla data dell’acquisto).

Tutti i depositi bunq sono inoltre tutelati dal Fondo di garanzia dei Paesi Bassi. Il fondo interviene in caso di fallimento degli istituti bancari e garantisce la copertura dei depositi fino alla cifra di 100.000 euro.

Assistenza clienti

I clienti possono richiedere assistenza tramite la chat integrata nell’app bunq, oppure possono confrontarsi con gli altri clienti nel forum Together. In alternativa, si può contattare la banca tramite email, scrivendo all’indirizzo support@bunq.com.

Opinioni e recensioni

bunq Premium e bunq Premium SuperGreen sono una valida opzione per chi è alla ricerca di un conto corrente online ricco di funzionalità.

Il conto è adatto sia a chi vuole gestire in maniera organizzata le proprie spese correnti sia a chi desidera anche fare investimenti e ricevere un interesse sui propri depositi. L’assistente di viaggio e la possibilità di accedere al tasso di cambio reale sono funzioni interessanti per chi viaggia spesso e vuole risparmiare tempo e soldi. Chi è interessato a una carta specifica pensata per i viaggi all’estero può considerare la sottoscrizione di bunq Travel.

Pro e contro

PRO

I punti a favore del conto bunq Premium sono diversi:

  • si possono creare fino a 25 sotto-conti gratuiti, ognuno con il proprio IBAN e carte dedicate;
  • si può attivare un programma di risparmio automatizzato;
  • si riceve un tasso di interesse mensile sulle somme depositate;
  • si possono condividere i conti e le spese con gli amici e i familiari direttamente dall’app;
  • si possono impostare liberamente limiti di spesa e di prelievo;
  • all’estero si può pagare usufruendo del tasso di cambio reale e si ricevono consigli personalizzati dall’assistente di viaggio virtuale.
CONTRO

Tra i contro del conto bunq Premium figurano:

  • il canone mensile, abbastanza elevato;
  • la commissione sui prelievi che scatta quando si superano le 10 operazione al mese.
Potrebbe anche interessarti:
Che cos’è e come funziona N26 – Guida completa

Recensione aggiornata a Giugno, 2024 N26 è il conto corrente di N26 Bank GmbH, banca con sede a Berlino. La società, nata Leggi tutto

Conto Revolut: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Giugno, 2024 Revolut è una carta prepagata con IBAN ideale per chi è abituato a viaggiare molto e Leggi tutto

Satispay: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Giugno, 2024 Satispay è un sistema di pagamento digitale slegato dal possesso di una carta di credito o Leggi tutto

Penta: il conto aziendale per PMI e startup

Il conto Penta è un conto corrente online pensato per le startup e le piccole e medie imprese che vogliono Leggi tutto

Conto Wise (ex TransferWise): che cos’è e come funziona

Da febbaio 2021 il conto cambia nome e diventa Wise. Per l’utente non cambia nulla, semplicemente si dovrà accedere al Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.