Come ricaricare Postepay con Paypal

Un metodo innovativo e molto semplice per avere la Postepay sempre ricaricata e non rischiare di restare senza fondi è quella di eseguire la ricarica tramite Paypal.

Trasferire i tuoi soldi dal conto Paypal alla tua carta Postepay è banale e si può fare sia da smartphone che da PC. Ti richiederà solo qualche minuto di procedura. Ovviamente, devi avere innanzitutto un conto Paypal da utilizzare, e poi il resto sarà una passeggiata.

Ricarica Postepay da Paypal: procedura

Vediamo i passi da seguire per fare la ricarica da Paypal:

  1. Collegati sul sito di Paypal
  2. Inserisci le credenziali e accedi al conto
  3. Vai su Portafoglio → Trasferisci Denaro
  4. Scrivi l’importo che ti interessa accreditare su Postepay
  5. Seleziona la carta
  6. Clicca su Conferma

Se però non hai ancora collegato la carta al conto Paypal, dovrai fare un passaggio ulteriore, prima di spostare i soldi:

  1. Collegati al sito di Paypal
  2. Inserisci le credenziali e accedi al conto
  3. Vai su Collega una carta
  4. Vai alla voce Portafoglio
  5. Inserisci tutti i dati della carta Postepay, come il numero, il CVV e via dicendo
  6. Salva le informazioni inserite
  7. Clicca su Collega carta: il sistema addebiterà sulla Postepay in automatico una piccola cifra simbolica
  8. Controlla i movimenti della carta e annota il codice composto da 4 cifre indicato nella causale del movimento di cui al punto 7
  9. Accedi su Paypal
  10. Vai su Portafoglio
  11. Vai sull’icona della Postepay e clicca su Conferma carta di credito. Il gioco è fatto!

Ricaricare Postepay con Paypal: i tempi

Unico e solo neo di questa procedura, purtroppo, sono le tempistiche con le quali i soldi verranno accreditati sulla carta. Ci vorrà, in effetti, qualche giorno lavorativo, fino ad una settimana a dire il vero. Quindi, facile la procedura, ma bisogna portare un po’ di pazienza per portarla a termine.

Quanto costa ricaricare Postepay con Paypal

Parliamo ora di costi: il trasferimento di denaro non è del tutto gratuito se non supera i 100 euro. Infatti, a partire dai 99 euro a scendere, si pagherà una commissione di €1. Da valutare, dunque, l’importo effettivo che può servire onde evitare piccole ricariche.

Ricarica Postepay con Paypal da cellulare

Abbiamo visto nel dettaglio come ricaricare la carta utilizzando il PC; vediamo ora come trasferire i soldi da Paypal a Postepay da mobile.

Semplice e intuitiva, la procedura si può eseguire utilizzando l’app ufficiale di Paypal, disponibile sia per Android che per iPhone.

  1. Scarica l’app ufficiale di Paypal se non l’hai già fatto
  2. Apri l’app ed entra con le credenziali impostate
  3. Clicca su Portafoglio → Trasferisci
  4. Seleziona il campo A indicando la carta ricaricare (per associarla segui la stessa procedura di cui sopra)
  5. Digita l’importo che ti interessa
  6. Clicca su Trasferisci

 

Potrebbe anche interessarti:
Cashback di Stato: che cos’è e come funziona il bonus 2021

Ecco quali sono le agevolazioni previste dal Governo e le modalità per accedervi Prima di cominciare a parlare delle importanti Leggi tutto

Difendersi dai furti tecnologici si può? Le carte di ultima generazione sono estremamente vulnerabili

Diversi studi stanno evidenziando l’elevato rischio di frode sulle carte di credito e di debito che utilizzano la tecnologia NFC Leggi tutto

Paypal prepagata: come funziona, pro e contro – Guida completa

Recensione aggiornata a Maggio, 2024 La carta prepagata PayPal è una carta evoluta dotata di IBAN, ideale per fare acquisti online Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay Evolution: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Maggio, 2024 PostePay Evolution è la carta prepagata con IBAN di Poste Italiane. Se conosci già e hai Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Maggio, 2024 La carta prepagata PostePay è la ricaricabile più diffusa in Italia. Parte del suo successo è Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.