Prestiti su Postepay Evolution: come funzionano?

La Postepay Evolution è un’evoluzione della carta prepagata Postepay classica di Poste Italiane. Con questa carta si hanno molte più funzionalità rispetto alla versione precedente, come la possibilità di avere un IBAN e quindi di accreditare lo stipendio, effettuare bonifici e riceverli, utilizzare il sistema Contactless per i pagamenti, domiciliare le utenze domestiche e pagare i caselli autostradali abilitati con Postepay. Inoltre, si possono continuare ad utilizzare tutte le possibilità di acquisto e ritirare soldi della carta prepagata classica.

Con questa carta è possibile richiedere un piccolo prestito chiamato Mini Prestito Bancoposta, che può essere richiesto direttamente dalla propria area riservata sul sito di Poste Italiane. Il prestito è a tasso fisso e ha una durata massima di 22 mesi.

Prestiti con postepay evolution, requisiti

Per prima cosa si deve essere titolari di una carta Postepay Evolution. Per richiedere una carta ricaricabile Postepay Evolution, è necessario recarsi in un ufficio postale italiano e seguire le istruzioni fornite. Per trovare l’ufficio postale più vicino, è possibile utilizzare il sito web delle Poste Italiane e inserire il proprio indirizzo o il codice di avviamento postale per visualizzare tutte le opzioni disponibili sulla mappa.

Per richiedere un prestito, è necessario fissare un appuntamento e presentare la richiesta al consulente di Poste Italiane. I preventivi del finanziamento sono gratuiti e sarà possibile chiarire ogni dubbio. Dopo aver scelto il tipo di finanziamento più adatto alle proprie esigenze e stabilito il costo della rata mensile, bisogna compilare un modulo per ottenere un mini prestito personale Bancoposta. L’erogazione dell’importo avverrà in poche ore in caso di esito positivo e la somma verrà accreditata sulla carta Postepay Evolution.

Per richiedere il Mini Prestito Bancoposta con la Postepay Evolution i requisiti sono:

  • Essere titolare di una carta prepagata Postepay Evolution
  • Avere la maggiore età (e massimo 70 anni)
  • Avere un documento valido di identità
  • Avere un attestato del reddito (ad esempio la dichiarazione dei redditi, uno stipendio o una pensione)

Per i cittadini stranieri è necessario anche:

  • Passaporto
  • Permesso di soggiorno
  • Lavorare in Italia da almeno 12 mesi
  • Questi sono i requisiti base per richiedere il finanziamento, Poste Italiane potrebbe richiedere ulteriori documenti o informazioni per completare la richiesta.

Finanziamento con Postepay Evolution: importi

Con il Mini Prestito Bancoposta è possibile richiedere importi fino a € 3000 e restituirli in un massimo di 22 mesi. Il finanziamento viene erogato direttamente sulla carta di credito Postepay Evolution e può essere restituito in modo automatico tramite addebito sulla stessa carta.

La stipula del finanziamento deve essere effettuata di persona presso un ufficio postale e in questa occasione è possibile decidere i modi di erogazione e di rimborso.

Una volta ottenuto il Mini Prestito Bancoposta, l’importo del finanziamento verrà accreditato sulla carta Postepay Evolution. Il rimborso deve essere effettuato mensilmente, con un tasso di interesse concordato al momento della stipula del finanziamento. Si ha la possibilità di scegliere tra due modalità di rimborso:

  • Addebito automatico sulla carta Postepay Evolution: in questo caso, la rata verrà prelevata automaticamente dalla carta ogni mese fino al completamento del rimborso
  • Pagamento tramite bollettini postali: in questo caso, si dovrà pagare la rata ogni mese tramite bollettini postali, utilizzando l’importo e i dati forniti dalle poste.

Si può scegliere la modalità di rimborso più comoda e conveniente per le proprie esigenze.

È possibile estinguere anticipatamente il Mini Prestito Bancoposta senza ulteriori oneri aggiuntivi. L’estinzione anticipata consiste nel pagare l’intero importo del finanziamento prima della scadenza prevista. In questo caso, si dovrà pagare solo la somma rimanente, comprensiva degli interessi già concordati al momento della stipula del prestito. Non ci saranno ulteriori commissioni o penali da pagare per l’estinzione anticipata.

Potrebbe anche interessarti:
Cashback di Stato: che cos’è e come funziona il bonus 2021

Ecco quali sono le agevolazioni previste dal Governo e le modalità per accedervi Prima di cominciare a parlare delle importanti Leggi tutto

Difendersi dai furti tecnologici si può? Le carte di ultima generazione sono estremamente vulnerabili

Diversi studi stanno evidenziando l’elevato rischio di frode sulle carte di credito e di debito che utilizzano la tecnologia NFC Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay Evolution: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Aprile, 2024 PostePay Evolution è la carta prepagata con IBAN di Poste Italiane. Se conosci già e hai Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Aprile, 2024 La carta prepagata PostePay è la ricaricabile più diffusa in Italia. Parte del suo successo è Leggi tutto

Come ricaricare una carta prepagata

Le carte prepagate sono un prodotto facile da usare e che presenta i vantaggi tipici di una carta di pagamento Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.