Pagare con la carta prepagata

Le carte prepagate sono strumenti finanziari comodi e sicuri, utili per prelevare contanti quando si ha bisogno di liquidità, per fare acquisti online senza dover condividere i dati del proprio conto corrente o della carta di credito e per pagare nei negozi fisici. Vediamo quali sono i vantaggi del pagare con la carta prepagata e in quali modi si può pagare senza contanti.

Quando si può pagare con la carta prepagata

Si può usare la carta prepagata per pagare:

  • online;
  • nei punti vendita.

Nel caso in cui si facciano acquisti via internet, per procedere al pagamento bisogna inserire tutti i dati richiesti: il numero della carta prepagata, i dettagli sul titolare della carta e il codice di sicurezza CVV.

Nei punti vendita, invece, non è necessario condividere tutti questi dati ed è sufficiente mostrare la carta alla cassa, avendo verificato in anticipo che il punto vendita accetti i pagamenti con carta del circuito alla quale appartiene la propria.

Quasi tutte le carte prepagate recenti sono dotate della funzionalità contactless: in questo caso sul fronte della carta viene riportato l’apposito simbolo e si può usare la carta per pagare le spese inferiori a 25 euro semplicemente avvicinandola al lettore POS, senza dover digitare il codice PIN. Se la cifra da pagare è superiore a 25 euro e/o se la carta non è di tipo contactless, per completare il pagamento bisogna digitare il codice PIN a 5 cifre e dare l’ok.

Molte carte possono anche essere aggiunte ai wallet digitali come Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay e simili. È il caso della carta prepagata Yap, della carta prepagata Mediolanum e della carta prepagata PostePay, solo per fare qualche esempio. In questo caso la carta viene digitalizzata sullo smartphone e basta avvicinare il telefono al POS per autorizzare l’operazione.

Le carte prepagate che hanno funzionalità social permettono anche di condividere i pagamenti tra amici e di farlo direttamente tramite l’app per smartphone della carta. Un esempio in questo senso è la carta prepagata Yap, tramite la quale si possono organizzare collette o dividere immediatamente le spese tra amici, pagando “alla romana” o chiedendo agli amici l’importo esatto da addebitare a ognuno di loro.

Potrebbe anche interessarti:
Credit Boost Hype: che cos’è, come funziona, quanto costa

Credit boost Hype è una delle molte funzioni e servizi a cui possono accedere i clienti che hanno scelto la carta prepagata Leggi tutto

Come disattivare Hype

Hype è un conto digitale creato da Banca Sella durante il 2015 che include una carta prepagata e conta oltre un milione Leggi tutto

Come disattivare la carta Viabuy

Hai attivato una carta Viabuy ma ora non ti serve più e vuoi disattivarla? Non è un'operazione difficile ma deve Leggi tutto

Come ricaricare Viabuy

Se stai pensando di attivare una carta prepagata Viabuy, probabilmente ti starai chiedendo come fare per ricaricarla. Ecco, allora, una Leggi tutto

Fare bonifico con N26: come si effettua, tipologie, costi, tempistiche e limiti

Il conto N26 è uno degli strumenti più utilizzati ed apprezzati dagli utenti per avere facilmente la propria banca letteralmente Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.