Noleggio auto con VIABUY: tutto quello che c’è da sapere

Pagare un noleggio auto con VIABUY non solo è possibile, ma anche facile. Nonostante si tratti di una carta prepagata, viene accettata senza problemi dalla quasi totalità delle compagnie di autonoleggio d’Europa. Ecco come richiederne una e come accertarsi che non venga rifiutata al momento del pagamento del noleggio.

Come funziona il noleggio auto con VIABUY

Di solito le compagnie di autonoleggio richiedono il possesso di una carta di credito intestata a nome del guidatore principale. Questo perché al momento del noleggio la compagnia congela una somma corrispondente al deposito cauzionale, che viene sbloccata e riaccreditata al termine del noleggio se non ci sono stati danni all’auto.

Noleggiare un’auto senza carta di credito è comunque possibile (come abbiamo approfondito anche in questo articolo). In alcuni casi sono le stesse compagnie di noleggio auto che accettano il pagamento con carte prepagate o in contanti, mentre in altri casi ci sono carte prepagate che vengono considerate al pari di una carta di credito.

La carta VIABUY rientra in questa seconda categoria. Pur essendo a tutti gli effetti una carta prepagata, VIABUY viene accettata come strumento di pagamento dalle principali compagnie di noleggio auto in Italia e all’estero. La carta VIABUY è una carta associata a un conto con IBAN inglese.

Devi noleggiare un’auto? Ecco come richiedere una carta VIABUY

VIABUY si richiede direttamente online e viene spedita a casa del titolare entro pochi giorni. La carta appartiene al circuito Mastercard e ha un canone annuo di 19,90 euro. A questa spesa va aggiunto il costo di emissione di 69.90 euro.

Al momento della richiesta della carta il titolare può scegliere il colore che preferisce tra il nero e l’oro. Esistono diverse versioni della carta, con limiti di utilizzo differenziati a seconda del tipo di documenti che vengono condivisi con la banca.

Per poter usare VIABUY per noleggiare un’auto bisogna aver raggiunto il livello di identificazione più alto. Vuol dire che bisogna aver fornito un documento di identità e aver inviato alla banca i documenti che dimostrano il proprio reddito.

A differenza di molte altre carte prepagate, la carta VIABUY ha il numero in rilievo sulla parte frontale, un aspetto che la rende visivamente molto simile a una classica carta di credito. Questo elemento aumenta le probabilità che la carta venga accettata anche dalle compagnie di autonoleggio che ufficialmente richiedono soltanto un pagamento tramite carta di credito.

Naturalmente, affinché sia possibile pagare il noleggio auto con la VIABUY è necessario che i fondi depositati sul conto siano sufficienti a coprire la somma del deposito cauzionale.

Potrebbe anche interessarti:
Come disattivare la carta Viabuy

Hai attivato una carta Viabuy ma ora non ti serve più e vuoi disattivarla? Non è un'operazione difficile ma deve Leggi tutto

Come ricaricare Viabuy

Se stai pensando di attivare una carta prepagata Viabuy, probabilmente ti starai chiedendo come fare per ricaricarla. Ecco, allora, una Leggi tutto

Che cos’è e come funziona la Carta Prepagata VIABUY – Guida completa

Recensione aggiornata a Giugno, 2021 Attivando una carta VIABUY si può avere tutta la comodità offerta da una carta ricaricabile Mastercard Leggi tutto

Fare bonifico con N26: come si effettua, tipologie, costi, tempistiche e limiti

Il conto N26 è uno degli strumenti più utilizzati ed apprezzati dagli utenti per avere facilmente la propria banca letteralmente Leggi tutto

Come chiudere il conto N26

Hai aperto un conto N26 ma, per qualche motivo, non sei soddisfatto oppure semplicemente non lo usi più e vuoi Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.