Hype per minorenni: come funziona e come fare richiesta

Carta Hype è una delle prepagate più comode e sicure da affidare a chi ha meno di 18 anni. La versione della carta Hype per minorenni ha caratteristiche simili a quelle della carta standard, con gli stessi livelli di spesa e qualche garanzia in più. Ecco come richiederla e come funziona.

Come funziona la carta Hype per minorenni

Hype è una carta a canone zero che permette di fare pagamenti e prelevare euro in tutto il mondo senza pagare commissioni. La prepagata è dotata di IBAN e quindi può essere usata in sostituzione di un conto corrente per ricevere e inviare bonifici.

La carta supporta i sistemi di pagamento Apple Pay e Google Pay e quindi può essere aggiunta a questi wallet digitali per fare pagamenti anche con smartphone, tablet e smartwatch.

Si può richiedere la carta Hype già a partire dai 12 anni. I minorenni possono accedere esclusivamente al piano Hype Start, che permette di movimentare fino a 2.500 euro all’anno. Il limite per i prelievi è fissato a 250 euro al giorno, mentre il limite di spesa e il limite per i bonifici sono di 999 euro.

Le carte intestate a un minorenne possono svolgere tutte le operazioni entro i limiti di utilizzo standard, fatta eccezione per gli acquisti di tabacchi e scommesse, per i quali la carta non è abilitata.

Al momento del compimento dei 18 anni le limitazioni per i minorenni vengono rimosse in automatico. A questo punto il titolare può decidere se continuare a usare il piano Hype Start o se passare al piano a pagamento Hype Plus.

Carta Hype appartiene al circuito Mastercard e grazie alla garanzia “Protetti sempre e ovunque” di Mastercard si è protetti dal rischio che la carta venga usata per pagamenti non autorizzati.

Come chiedere Hype per minorenni

La carta Hype per minorenni va richiesta online. La procedura di richiesta richiede solo cinque minuti di tempo e non è necessario stampare documenti cartacei da inviare alla banca. La carta viene consegnata a domicilio entro pochi giorni dalla richiesta.

Per il rilascio della carta di pagamento Hype intestata a un minorenne è necessario il consenso di un genitore (o di un tutore). Al momento della registrazione è necessario inserire il nome e l’indirizzo email del genitore, che dovrà confermare la richiesta cliccando sul link di autorizzazione inviato dalla banca.

Anche se i ragazzi sono liberi di usare la carta in autonomia, la supervisione dei genitori è sempre possibile. In qualsiasi momento i genitori possono consultare la lista dei movimenti e gli estratti conto e possono esercitare il diritto di recesso.

Potrebbe anche interessarti:
Credit Boost Hype: che cos’è, come funziona, quanto costa

Credit boost Hype è una delle molte funzioni e servizi a cui possono accedere i clienti che hanno scelto la carta prepagata Leggi tutto

Hype Wallet: come funziona, costi, opinioni

Hype Wallet rappresenta il futuro dei pagamenti. Si tratta di uno strumento che, assieme agli altri, offre all'intestatario del conto Hype la possibilità Leggi tutto

Come disattivare Hype

Hype è un conto digitale creato da Banca Sella durante il 2015 che include una carta prepagata e conta oltre un milione Leggi tutto

Come funziona Hype all’estero?

Usare la carta Hype all'estero è facile ed economico. Proprio la praticità, in Italia come all'estero, è uno dei punti Leggi tutto

Come ricaricare Hype: tutte le modalità disponibili

Carta Hype è comoda, flessibile e disponibile anche per i minorenni. Vediamo come ricaricare Hype, quali sono le soluzioni disponibili Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.