Come disattivare la carta Viabuy

Hai attivato una carta Viabuy ma ora non ti serve più e vuoi disattivarla? Non è un’operazione difficile ma deve essere eseguita attraverso le procedure ufficiali indicate dall’emittente, per evitare che possa non andare a buon fine. Ecco, allora, tutto quello che devi sapere per disattivare la tua carta Viabuy.

Come recedere dalla carta Viabuy

Disdire la carta Viabuy è davvero molto semplice. Sul sito ufficiale della carta prepagata, infatti, puoi trovare il modulo ufficiale di recesso che deve essere compilato in tutte le sue parti e firmato. A questo modo devi allegare i documenti di identità e spedire il tutto per posta ordinaria oppure tramite email. Gli indirizzi sono:

  • tramite email: service@viabuy.com
  • tramite posta ordinaria: Crosscard S.A., 26-28, Rue Edward Steichen, L-2540, Lussemburgo.

L’azienda provvederà, poi, a comunicare al cliente l’esito positivo dell’operazione entro 21 giorni dal ricevimento della missiva.

La disdetta può essere fatta entro 21 giorni dal ricevimento della carta e in questo caso non devi comunicare alcuna motivazione e hai diritto a recuperare le spese sostenute. In alternativa, se questo lasso di tempo è stato già superato, puoi comunque disattivare la carta inviando l’apposito modulo e i documenti, ma dovrai contattare il servizio clienti per comunicare le modalità di recupero dei fondi eventualmente ancora presenti sulla carta stessa.

Come recuperare eventuali fondi su Viabuy

Se decidi di disdire la carta entro i 21 giorni, il recupero dei fondi è molto semplice e avviene in modo automatico. Sul modulo di recesso, infatti, è indicato anche un conto corrente oppure un’altra carta sui quali l’azienda potrà versare il corrispondente delle spese sostenute per attivare la carta nonché eventuali fondi che sono ancora presenti sulla stessa.

Se, invece, disdici dopo i 21 giorni, hai diritto solo al rimborso dei fondi ma non puoi recuperare le spese di attivazione. Le modalità di restituzione degli stessi sono le medesime descritte in precedenza.

Nell’uno e nell’altro caso, però, non avrai mai diritto ai soldi che hai già speso per le transazioni effettuate né ai costi per le ricariche successive alla prima, se hai scelto una delle modalità che prevede commissioni di diverso genere.

Ci sono costi per disdire Viabuy?

No, la società che è proprietaria di Viabuy non ha previsto alcuna commissione in caso di estinzione della carta prima della sua scadenza naturale. Non esistono spese vive, certo, però potresti perdere le spese sostenute per ricevere la carta, se decidi di disattivarla dopo i primi 21 giorni. Ricorda, infatti, che per ottenere la carta c’è un contributo a fondo perduto di 69,90 euro e un canone annuale di 19,90 euro.

Se decidi di disdire, ad esempio, la carta a sei mesi dalla sua attivazione, non puoi richiedere la restituzione dei 69,90 euro di attivazione e, per quanto riguarda il canone annuale, riceverai solo il rateo corrispettivo ai mesi di mancato utilizzo. Tieni presente che la disdetta successiva ai 21 giorni deve essere data con un anticipo di almeno 30 giorni dalla data di effettiva disattivazione della Viabuy.

Il saldo restante sulla carta, invece, viene sempre versato per intero, senza alcuna trattenuta per la disdetta anticipata.

Conviene disdire Viabuy?

Dopo aver affrontato costi e modalità di disattivazione, è lecito porsi una domanda: conviene davvero disattivare la Viabuy? Molto dipende dalla situazione. Se, ad esempio, decidi di disdire la carta entro i 21 giorni, non perdi nulla in quanto ti vengono restituiti tutti i soldi che hai investito fino ad ora per ottenere la Viabuy.

Diverso il discorso se questa necessità sorge dopo questo periodo di tempo perché non hai più diritto al rimborso delle spese già sostenute. Sicuramente una disdetta anticipata permette di risparmiare i ratei del canone annuale già versato ma il consiglio è comunque quello di concedersi un po’ di tempo per comprendere fino in fondo i vantaggi di questa carta prepagata.

Per le sue funzionalità e per tutti i vantaggi che questo strumento finanziario mette a disposizione, che è anche molto più conveniente rispetto a tanti altri sul mercato, può essere il prodotto giusto da utilizzare per i tuoi acquisti online in totale sicurezza.

Potrebbe anche interessarti:
Come ricaricare Viabuy

Se stai pensando di attivare una carta prepagata Viabuy, probabilmente ti starai chiedendo come fare per ricaricarla. Ecco, allora, una Leggi tutto

Noleggio auto con VIABUY: tutto quello che c’è da sapere

Pagare un noleggio auto con VIABUY non solo è possibile, ma anche facile. Nonostante si tratti di una carta prepagata, Leggi tutto

Che cos’è e come funziona la Carta Prepagata VIABUY – Guida completa

Recensione aggiornata a Giugno, 2021 Attivando una carta VIABUY si può avere tutta la comodità offerta da una carta ricaricabile Mastercard Leggi tutto

Fare bonifico con N26: come si effettua, tipologie, costi, tempistiche e limiti

Il conto N26 è uno degli strumenti più utilizzati ed apprezzati dagli utenti per avere facilmente la propria banca letteralmente Leggi tutto

Come chiudere il conto N26

Hai aperto un conto N26 ma, per qualche motivo, non sei soddisfatto oppure semplicemente non lo usi più e vuoi Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.