Bonifico con Postepay Evolution: come fare (e ricevere) bonifici con la Postepay

Poste Italiane consente ai propri clienti di effettuare e ricevere bonifici utilizzando la carta Postepay Evolution. Questa carta di credito, dotata di un IBAN, permette di eseguire trasferimenti di denaro tramite bonifici classici, SEPA e Postagiro.

La Postepay Evolution presenta costi di gestione più contenuti rispetto a quelli di un conto corrente bancario o postale tradizionale e offre la comodità di effettuare trasferimenti di denaro in modo semplice e veloce.

Bonifico Postepay Evolution, come si fa

Per effettuare un bonifico da Postepay si possono utilizzare diversi metodi: recandosi presso un ufficio postale con la propria Postepay Evolution, utilizzando l’area personale online di Poste Italiane tramite pc, smartphone o tablet, o tramite l’apposita App di Poste Italiane.

In tutti i casi sarà necessario inserire le proprie credenziali di accesso e seguire la procedura guidata prevista, che prevede di:

  • accedere con le proprie credenziali;
  • visitare la sezione dedicata al bonifico;
  • inserire il codice IBAN del destinatario;
  • indicare l’importo e la causale della transazione.

Il bonifico tramite Postepay Evolution consente di trasferire denaro in modo veloce e sicuro verso un conto bancario in Italia o all’interno dell’area SEPA. L’importo verrà addebitato direttamente sulla Postepay Evolution e ci sono limiti specifici da rispettare, come un limite massimo giornaliero di 5000 euro che aumenta a 15.000 euro se effettuato tramite internet banking.

L’operazione può essere effettuata utilizzando l’App di Poste Italiane, con una procedura semplice e intuitiva. Per effettuare un bonifico tramite Postepay Evolution, sarà necessario seguire i seguenti passi:

  • Accedere all’applicazione;
  • Trovare la voce “Pagamenti” nel menu Servizi dell’applicazione e selezionare “Bonifico”;
  • Inserire i dettagli del destinatario, selezionando il Paese di residenza dal menù a tendina;
  • Inserire l’IBAN del conto del destinatario, se il trasferimento avviene verso una banca italiana. Se il trasferimento avviene verso una banca in un altro Paese SEPA, sarà necessario inserire sia l’IBAN che il codice BIC;
  • Inserire il codice dispositivo App PIN di 5 cifre per aumentare la sicurezza dell’operazione e confermare l’invio.

Il bonifico su carta Postepay Evolution è uno strumento efficiente per trasferire denaro verso qualsiasi conto corrente, sia italiano che estero. A differenza di altre carte prepagate, Postepay Evolution consente questa operazione poiché possiede un codice IBAN. Ciò permette non solo di effettuare bonifici ma anche di riceverli.

Postepay evolution bonifico, costi e tempi

A differenza dei tradizionali conti correnti bancari, Postepay Evolution offre i vantaggi di costi di gestione più bassi. In particolare, per ogni bonifico effettuato verso un conto corrente di un’altra banca, verrà addebitata una commissione di 1 euro sul conto BancoPosta o sulla Postepay Evolution.

Il servizio di bonifico Sepa Postepay o bonifico Postepay Evolution è disponibile tutti i giorni dalle ore 7:30 alle ore 22:30. Il tempo necessario per l’accredito del bonifico dipende dalla banca verso cui viene effettuato. Per i bonifici in uscita le somme sono disponibili, in media, sul conto del beneficiario il giorno lavorativo successivo alla disposizione dell’ordine se effettuato entro le 22:30. Per i bonifici in entrata, le somme sono immediatamente disponibili sul conto.

Postagiro postepay evolution, cos’è e come funziona

Il Postagiro è una forma di bonifico che consente di trasferire denaro tra conti correnti postali. Può essere effettuato presso qualsiasi ufficio postale in Italia o tramite il servizio di Home Banking di BancoPosta, utilizzabile con qualsiasi dispositivo connesso a internet. Il Postagiro consente di trasferire denaro sia in Italia che all’estero. Con il Postagiro online è possibile trasferire denaro in tempo reale verso un altro conto corrente BancoPosta. Per un Postagiro internazionale, sarà necessario compilare il modulo CH20 e fornire l’IBAN del beneficiario.

La procedura prevede l’invio del modulo al CUAS Toscana, che provvederà all’accredito sul conto del beneficiario entro 72 ore. Per le transazioni verso paesi che non adottano l’euro come moneta, possono esserci tassi di cambio pari rispettivamente all’1,5% e al 2% per Paesi europei e per Paesi extraeuropei.

Sia il bonifico che il Postagiro consentono di effettuare il trasferimento di denaro all’interno e all’esterno del territorio italiano. La principale differenza tra i due strumenti è che il Postagiro consente il trasferimento solo tra conti correnti e carte di Poste Italiane. Il Postagiro ha tempistiche di trasferimento più veloci e costi di commissione più bassi rispetto al bonifico, che ammonta a 1-3,50 euro a seconda che venga effettuato in ufficio o tramite app o sito, mentre il Postagiro è di 0,50 euro.

Potrebbe anche interessarti:
Cashback di Stato: che cos’è e come funziona il bonus 2021

Ecco quali sono le agevolazioni previste dal Governo e le modalità per accedervi Prima di cominciare a parlare delle importanti Leggi tutto

Difendersi dai furti tecnologici si può? Le carte di ultima generazione sono estremamente vulnerabili

Diversi studi stanno evidenziando l’elevato rischio di frode sulle carte di credito e di debito che utilizzano la tecnologia NFC Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay Evolution: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Luglio, 2024 PostePay Evolution è la carta prepagata con IBAN di Poste Italiane. Se conosci già e hai Leggi tutto

Carta Prepagata PostePay: che cos’è e come funziona

Recensione aggiornata a Luglio, 2024 La carta prepagata PostePay è la ricaricabile più diffusa in Italia. Parte del suo successo è Leggi tutto

Come ricaricare una carta prepagata

Le carte prepagate sono un prodotto facile da usare e che presenta i vantaggi tipici di una carta di pagamento Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.