Acquistare Bitcoin con Postepay: i migliori metodi per comprare in modo veloce e sicuro

Negli ultimi anni le criptovalute, ed in particolare i Bitcoin, si sono ritagliati un ruolo sempre più importante in ambito finanziario.

Sicuramente ne avrai sentito parlare, e magari ti sei anche chiesto come poter comprare i Bitcoin. Se pensi che sia una cosa complicata, abbiamo buone notizie per te: è possibilie infatti comprare i Bitcoin con Postepay, e si tratta di un’operazione meno complicata di quanto si possa pensare.

Vediamo ora tutti i modi in cui potrai acquistare i tuoi Bitcoin con Postepay in modo facile, veloce e sicuro.

I metodi per effettuare l’acquisto di Bitcoin con Postepay

La prima cosa da sapere è che questi metodi non sono validi per ogni tipologia di Postepay.
Devi sapere infatti che la Postepay Evolution è anche dotata di IBAN, perciò dovrai utilizzare proprio questo tipo di Postepay per effettuare l’acquisto delle criptovalute.

Passiamo ora ai metodi per comprare i Bitcoin. Per acquistare le valuta virtuale con la tua Postepay potrai:

  • usare la carta sui siti di Exchange
  • effettuare la ricarica a un venditore
  • usare il tuo codice IBAN
  • sfruttare il servizio di Postebitcoin

Usare la carta sui siti di Exchange

Il primo tipo di procedura che puoi adottare è quella di procedere con l’acquisto dei Bitcoin sui siti di Exchange, che rappresentano una soluzione perfetta e sicura sotto ogni punto di vista.

Ovviamente tieni presente che, per svolgere correttamente questa operazione, devi:

  • controllare che il sito sia sicuro
  • controllare che la Postepay sia accettata sul sito web che hai deciso di usare

Per svolgere tale procedura devi solamente entrare sul sito web in questione e successivamente inserire i dati della tua carta prepagata oppure del conto associato, ovvero l’IBAN della Postepay Evolution.

Ora, una volta posti questi dati, dovrai scegliere quanti Bitcoin acquistare, in maniera tale che tu possa investire la somma di denaro che reputi necessaria per entrare in possesso delle monete virtuali. In breve tempo ti vedrai accreditare le monete virtuali sul tuo account wallet.

Acquistare i Bitcoin dai rivenditori

Un secondo metodo che ti permette di entrare in possesso delle monete virtuali è quello di rivolgerti, invece, a un venditore privato.
Molto spesso, online, trovi qualche proprietario di Bitcoin che magari decide di ottenere un profitto sfruttando la vendita privata delle monete virtuali.

Occorre sottolineare come, anche in questo caso, sia necessario effettuare una breve serie di analisi e considerazioni prima di acquistare:

  • valutare l’affidabilità del venditore
  • controllare che il valore dei Bitcoin venduto dal privato non sia eccessivamente superiore a quello del valore di mercato
  • controllare cosa ne pensano gli acquirenti di questo venditore, in maniera tale da evitare brutte sorprese una volta effettuata la transazione

Una volta che svolgi tutte queste procedure devi semplicemente procedere con un passaggio molto semplice, ovvero usare la tua Postepay per effettuare l’acquisto delle monete virtuali e farti inviare i vari Bitcoin sul tuo conto.

Usa il tuo codice IBAN per acquistare Bitcoin

Esistono anche piattaforme nelle quali devi usare il codice IBAN per effettuare l’acquisto delle criptovalute.
In questo caso devi semplicemente cercare un sito che sia sicuro sotto ogni punto di vista, in maniera tale che il risultato finale possa essere ottimale e in grado di rispondere perfettamente alle tue esigenze.

Tutto quello che dovrai fare sarà semplicemente usare il tuo codice IBAN della Postepay Evolution. Sappi solamente che con questa versione potrai svolgere tale operazione, evitando di usare altre tipologie di strumenti che potrebbero non essere accettati.

Una volta inserito il codice, dovrai solamente procedere con indicare la quantità di Bitcoin che devi acquistare e la somma di denaro che deve essere prelevata dal tuo conto. In questo modo potrai entrare in possesso delle monete virtuali.

L’acquisto presso i Sisal Point

Infine potrai acquistare le monete virtuali usando il servizio PosteBitcoin, le quali ti permettono effettivamente di entrare in possesso delle suddette monete virtuali. Considera che queste non ti verranno versate sul wallet ma, al contrario, rimarranno in possesso dell’azienda o venditore che li rende disponibili per la vendita. Sappi che tu sarai solo il titolare delle monete virtuali ma non il proprietario, seppur poi tu possa rivenderle quando vuoi.

Recati presso il Sisal Point, valuta se questo servizio è disponibile e usa la tua Postepay per acquistare quanti Bitcoin vuoi. Anche in questo caso la sicurezza è un tipo di servizio sicuro che ti garantisce un risultato finale perfetto sotto ogni punto di vista.

Potrebbe anche interessarti:
Postepay all’estero: si può usare? Ecco come funziona

Il dubbio su come usare la Postepay all'estero è uno dei più comuni che affligge chi ha intenzione di sottoscrivere Leggi tutto

Ricaricare la Postepay dall’estero: modalità e costi

Quando si fa un viaggio o si trascorre un periodo di studio o di lavoro fuori dall'Italia è utile sapere Leggi tutto

Come ricaricare la PostePay online

Può capitare di aver bisogno di ricaricare la carta prepagata ma di non avere contanti per farlo. In questi casi Leggi tutto

Meglio PostePay o PayPal? Scopri le differenze e quale conviene

PostePay e PayPal sono due tra gli strumenti di pagamento più diffusi e apprezzati da chi fa spesso acquisti online. Leggi tutto

N26 o PostePay: quale scegliere? Confronto definitivo

Confronto aggiornato a Giugno, 2021 Carta del conto N26 o PostePay? Si tratta senza dubbio tra le opzioni migliori in circolazione, Leggi tutto

Lascia un commento

© carteprepagate.me - - Disclaimer - Termini e Condizioni  Privacy Policy Cookie Policy  info[@]carteprepagate.me
Questo sito non è legato in alcun modo alle società di prodotti e servizi menzionati. Per questo motivo, per qualsiasi domanda, dubbi, problemi e informazioni vi invitiamo a rivolgervi alle rispettive società di riferimento.